Economia e Politica

Berlato scivola anche da Bruxelles

Non bastava la vignetta sessista pubblicata mesi fa sulla sua pagina facebook che aveva sollevato un polverone. Adesso Sergio Berlato, arrivato in Parlamento Europeo solo grazie alla Brexit (o sarebbe ancora qui in Veneto a impallinare cinghiali e cervi) ne ha combinata un’altra delle sue. Dopo mesi di apparente silenzio nei giorni scorsi ha postato sulla sua pagina pubblica un’altra immagine. Stavolta l’europarlamentare esulta per la rimozione della clausola che impediva di fare politica attiva a Vicenza. E affida il suo messaggio al famoso social network.

Il messaggio di Berlato

“Oggi abbiamo vinto una grande battaglia a Vicenza. È stata finalmente rimossa la clausola che ci ha impedito di fare politica attiva in città. Finalmente Fratelli d’Italia potrà tornare a far sventolare le sue bandiere e a mantenere il contatto con i cittadini anche nel centro storico di Vicenza!”

Apriti cielo Berlato

Berlato si dimentica che quella “clausola” è presente nella Costituzione Italiana esattamente all’Art. XII che recita “E` vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista.
In deroga all’articolo 48, sono stabilite con legge, per non oltre un quinquennio dall’entrata in vigore della Costituzione, limitazioni temporanee al diritto di voto e alla eleggibilità per i capi responsabili del regime fascista e  qualsiasi manifestazione”.

La protesta contro Berlato

A ricordare a Berlato che non era proprio il caso di cantare vittoria ci hanno pensato migliaia di followers che hanno riempito la bacheca dell’Europarlamentare e che vi riproponiamo qui sotto. Dopo aver tolto i più offensivi. Insomma Sig. Berlato, ma la storia non le ha insegnato niente? Nemmeno quella recente evidentemente! Forse la vignetta sessista non le bastava.

I commenti più secchi

97Lucia Camata e altri 96

Commenti: 64Condivisioni: 22

Michela Galliani Ma come può essere che un Comune possa prendere una decisione che contrasta con la legge dello Stato?!?

Giancarlo Pesce il #comingout 🏴

Sergio Berlato Giancarlo Pesce nota autobiografica?

Giulia Oliviero Mezze Punte Se durante la ripresa difficile dopo il lock down l’amministrazione pensa ad eliminare la parola fascismo da un regolamento comunale.. È evidente l’interesse ideologico.. Quindi diventa difficile pensare che il suo partito rifiuti il fascismo.. Lei non è tra quelli che fanno l’elenco delle cose buone fatte da Mussolini.. Che ovviamente non esistono.. Vero?

Giancarlo Pesce Sergio Berlato ho fatto il mio coming out da tempo. piuttosto mi sembra che siano i fascisti che abbiano qualche difficoltà ad ammettere di essere fascisti, e usano questi artefici retorici in cui alludono ma non dicono. sembra quasi che si vergognino. Hanno ragione, anche io al posto loro mi vergognerei.

I commenti più storici

Fiorenzo Mozzo Vergognatevi

Vania Rossetto Sergio Berlato ma lei si rende conto vero di essere un politico e di lanciare frecciate omofobe in un social dove leggono tutti? Ma quanto vi sentite impunibili?

Lorenza Bressan Bravi! Grande battaglia! Ne sentivamo prorio la necessità. La prossima grande conquista per Vicenza quale sarà? Primo comune in Italia a togliere l’alcol test?

Tom Olletipac Gavì da bevare manco. Vicenza è antifascista.

Chiara Boldrini Vergognatevi!

Alice Simionato Lei la chiama “politica attiva”, noi cittadini lo chiamiamo fascismo. Ci vediamo alle prossime elezioni.

Adelino Tescaroli Vede sig. Berlato lei mette sotto lo stesso piano Fascismo e Comunismo dimenticandosi una cosa fondamentale anzi due. Il fascismo italiano ha quindi molto da vergognarsi per quello che ha fatto nel nostro paese mentre il comunismo italiano non ha niente da ve…Altro…

Stefano Lupi Sti zozzoni parassiti dei centri sociali vivono con le pensioni dei genitori e dei nonni, cultori della droga , mandano avanti i clandestini x creare l’instabilità nel paese, il cerchio ⭕️ presto o tardi si chiuderà

Alice Simionato Stefano Lupi meglio drogati che fascisti

Giulia Oliviero Mezze Punte ?? E cosa centra con il post?? Si rende contro che è razzista? Non è mai troppo tardi per iniziare a riflettere, studiare e cambiare.

Andrea Schiavoi Alice Simionato meglio maiali che fascisti

Maya Knapton Stefano Lupi ma perchè voi fascistoidi dovete perennemente palesare la vostra vergognosa ignoranza????
Che triste vita avete…..

Silvia Zarantonello Vi date pure la zappa sui piedi nonché poi rinnegate nuovamente! Incredibile. Consiglio di pensarci bene quindi prima di condividere certi post o rivedere il suo social media manager. Siete decisamente ridicoli.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close