Economia e Politica

Bucha, Macron: “Immagini strage indicano crimini di guerra”

Le immagini del massacro di civili a Bucha, con foto che documentano più di una fossa comune nella città ucraina, rappresentano “indicazioni molto chiare di crimini di guerra” commessi dalla Russia. Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron, intervenendo questa mattina a France Inter.

L’accusa alla Russia

Senza volere “anticipare” le conclusioni, Macron ha però sottolineato che “era l’esercito russo che era a Bucha” e che “sia più o meno accertato che è stato l’esercito russo” a commettere questi crimini. I responsabili, ha aggiunto, “dovranno risponderne” e “non ci sarà pace senza giustizia”.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close