Economia e Politica

Cimice asiatica: dopo tanto impegno una buona notizia per gli agricoltori

“E’ un piacere apprendere che è in arrivo la prima trance dei ristori a favore dei frutticoltori che hanno subito danni dalla cimice asiatica nel 2019 anche nel territorio del Portogruarese-Sanmichelino”. La soddisfazione è dell’assessore alle attività produttive Annalisa Arduini che sulla questione era intervenuta a più riprese scrivendo al Ministero dell’Agricoltura e alla Regione Veneto chiedendo attraverso precise missive “interventi per indennizzare tutti quegli agricoltori che solo nella nostra realtà hanno subito danni che si aggirano sui dieci milioni di euro”.

L’assessore

L’amministrazione comunale di San Michele al T./Bibione il 30 settembre 2019 era stata la prima nel Veneziano a portare il consiglio comunale il problema dell’insetto alieno che da anni con le sue punture determina danni alle colture e ai frutteti. Per l’occasione venne votata una mozione alla presenza delle associazioni economiche Coldiretti, Cia, Confagricoltura e Condifesa Veneto. “Assieme al sindaco Pasqualino Codognotto – conclude Arduini – ci siamo sempre impegnati al fianco degli agricoltori costretti a far fronte sempre con maggiore frequenza a varie calamità contro le quali devono far fronte. Siamo soprattutto consapevoli del fatto che l’agricoltura rappresenta una grande risorsa per l’economia che va tutelata e che solo nel Veneto orientale vede impegnati circa 2000 addetti”.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close