Economia e Politica

Cosa sta succedendo nella economia reale

Ho preso parte oggi al convegno organizzato a Santa Maria di Sala da “Ancora Italia” sul tema “Cosa sta succedendo nella economia reale”. Invitato dall’amico e relatore Prof. Daniele Trabucco costituzionalista, ho ascoltato con interesse le opinioni anche di altri esperti presenti come il Prof. Galloni ed il dr. Gava.

Il parere di Trabucco

Il tema che voglio affrontare è il percorso di integrazione europea che si è sviluppato dagli anni ’50 fino al trattato di Lisbona e anche dopo dimostra l’affermarsi di quella teoria economico giuridica che prende il nome di neo liberismo.

Galloni

Quello che sta accadendo in questo momento ci porta a ritornare indietro agli anni ’30 perchè ci fu un grande cambiamento. Dopo la crisi del ’29 non si usciva a differenza di quelle precedenti con la tecnica liberista. Nella crisi economica i magazzini si allungano, si ferma la produzione, si licenziano gli operai questo ha effetto sui loro salari e per rimettere in moto l’economia occorre che le scorte monetarie attraverso la deflazione che è l’opposto dell’inflazione, si valorizzino finchè non è più conveniente ricomprarli in magazzino.

Chiude Trabucco

C’è chi parla dell’uscita dell’Italia dall’europa e quindi della moneta europea. Non è certo una pratica facile, basta vedere cosa è successo e come si è dovuta muovere l’Inghilterra con la Brexit e non basta appellarsi all’art. 50 della costituzione dal quale, anzi, iniziano i problemi. Stiamo parlando a livello teorico perchè, per quanto possa essere fattibile, l’iter è molto lungo e burocratico. E non possiamo dimenticarci che l’Inghilterrra è entrata nell’Unione Europea molto più tardi rispetto a noi. Questo non vuol dire che non sia impossibile se si ha una maggiore legittimazione democratica senza dimenticare gli impatti che avrebbe una decisione del genere dal punto di vista deontologico, sociologico, economico e politologico. Anche se chiudo dicendo che il referendum essendo di natura consultiva quindi da un punto di vista giuridico non vincolante.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close