Economia e Politica

Foibe come Shoah, polemiche su circolare ministero dell’Istruzione. Ucei: “Sconcertante”

“La categoria umana che si voleva ‘piegare e culturalmente nullificare’ era quella degli italiani. Poco tempo prima era accaduto alla ‘categoria’ degli ebrei”, questa la frase che ha generato polemiche nella giornata del ricordo dedicata alle Foibe.

La circolare

Si tratta di una circolare firmata dal capo gabinetto del ministero dell’Istruzione, Stefano Versari, che voleva essere un documento contro tutte le discriminazioni. Immediata la reazione dell’Anpi che ha chiesto spiegazioni al ministro Patrizio Bianchi, che ha rettificato: “Ogni dramma ha la sua specificità”. “Con il giorno del Ricordo continuiamo questo cammino di riconciliazione e rendiamo omaggio a tutte le vittime di quegli anni, italiane e slave”, ha detto invece il premier Mario Draghi nel suo intervento al Senato.

Anpi: “Italiani come ebrei? Inaccettabile”

“Chiediamo urgenti lumi al Ministro dell’Istruzione su questa comparazione che consideriamo storicamente aberrante e inaccettabile”, ha detto sul caso il Presidente nazionale Anpi, Gianfranco Pagliarulo, commentando su Fb la circolare del Miur firmata da Versari.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close