Economia e Politica

Fratelli d’Italia primo partito, Damiano dei Maneskin: “Brutto giorno per l’Italia”. Sabrina Ferilli risponde a un commentatore: “Di merd* no”

Il mondo dello spettacolo si ribella alla vittoria della Meloni. Ecco alcune delle dichiarazioni di cantanti, attori, e personaggi famosi.

La Ferilli

Una nuova era“, questa la didascalia che Sabrina Ferilli ha scelto a corredo di uno scatto in treno in cui, sul display, si leggeva: “Il treno viaggia in orario”. Chiaramente una frecciatina ironica che si riferisce al mito dell’efficienza delle infrastrutture italiane durante il regime fascista. Il tutto nella mattinata di oggi 26 settembre, quando è ormai lampante il trionfo di Fratelli d’Italia alle elezioni politiche 2022. La vittoria di Giorgia Meloni ha fatto storcere il naso all’amata attrice romana? È probabile. Certo, invece, il botta e risposta tra la stessa Ferilli ed un utente che, commentando la vicenda riportata dalla pagina Trash Italiano, ha scritto: “Comunista di mea“. Secca la replica dell’attrice: “De mea no! Quella è sostanza tua“. Tanti altri, invece, hanno apprezzato la sua ironia, scrivendo: “Genia ahahah”, “Ferillona nazionale già sta scappando”, “Almeno ha il coraggio di esporsi”. Anche Chiara Ferragni è dalla sua parte: “Morta”, ha infatti scritto l’imprenditrice digitale aggiungendo una emoticon che ride (quasi 5.000 like al suo commento).

I Maneskin

E ancora Damiano dei Maneskin ha commentato la vittoria del centrodestra. Come? Ripubblicando sulle proprie Instagram stories la prima pagina di Repubblica (“Meloni si prende l’Italia”, il titolo a caratteri cubitali), il frontman della nota band ha scritto: “Today is a sad day for my country” (“Oggi è un giorno triste per il mio Paese”).

E gli altri vip come hanno reagito?

“La Democrazia è così. Buon lavoro a chi ora dovrà guidare il Paese in un momento così drammatico”, le parole di Alessandro Gassman su Twitter. “Oggi inizia la resistenza. Buongiorno a tutt*“, il commento invece di Francesca Michielin. Infine stizzita la reazione di Renato Zero, anche se non è chiaro se il noto cantautore ce l’avesse con lo staff di Giorgia Meloni o con i giornalisti assediati sotto all’hotel Parco dei Principi di Roma. Lì Zero era tornato ieri notte dopo il concerto al Circo Massimo. E sempre lì la leader di destra aveva allestito la conferenza stampa per commentare i risultati del voto. Il risultato? Una sfuriata bella e buona.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close