Economia e Politica

Grandinate Maggio – Giugno nell’opitergino – mottense: 2,3 milioni di danni a vigneti e colture. 40 aziende colpite

Le grandinate lasciano il segno nel bimestre maggio-giugno sui vigneti dell’Opitergino-Mottense in otto Comuni. Sono stati una dozzina gli eventi grandinigeni rilevanti dei quali cinque di forte intensità tali da causare danni per 2,3 milioni (dal 7 maggio al 29 giugno) che hanno colpito una quarantina di imprese agricole. Il Consorzio Condifesa TVB (che associa oltre 10milia imprese) in merito per i vigneti ha valori assicurati per 60 milioni.

Nadal

Il presidente Valerio Nadal ha spiegato: “Purtroppo oggi dobbiamo convivere con gli sconvolgimenti atmosferici. Le aziende assicurate saranno indennizzate ed in merito i nostri uffici stanno lavorando a pieno ritmo. Chi invece non ha provveduto ad assicurarsi dovrà far fronte ai danni con proprie risorse. Ribadisco oggi assicurarsi è fondamentale perché i repentini cambi di clima sono divenuti una costante, dobbiamo conviverci”.

Codato

Il direttore Filippo Codato ha sottolineato: “Assistiamo a gelate fuori stagione, a piogge abbondanti e i lunghi periodi di siccità che determinano stress e perdita di qualità di alcuni dei nostri prodotti”. Codato ha proseguito: “Ci sono inoltre malattie nuove e vecchie come la Flavescenza Dorata, il Mal dell’Esca e gli insetti alieni come la cimice asiatica che sono dei veri nemici per le nostre colture e conseguentemente del reddito dei nostri associati. A questo punto risulta veramente fondamentale attivarsi con sistemi assicurativi, peraltro agevolati fino al 70% del costo, che vanno a tutelare i nostri agricoltori”.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close