Economia e Politica

Grest a San Michele al Tagliamento

Di solito iniziano alla fine dell’anno scolastico e rappresentano un servizio fondamentale per le famiglie impegnate a lavoro. Si tratta dei Grest (centri estivi) che l’amministrazione comunale di San Michele al Tagliamento sta organizzando in piena collaborazione con le parrocchie del territorio. 

Il parere del Sindaco sui Grest

 “Dobbiamo capire come organizzare – spiega il sindaco Pasqualino Codognotto – alla luce delle prescrizioni imposte dalla legge in tema di tutela sanitaria ed in questo caso di bambini e ragazzi dall’età compresa tra i sei e diciassette anni”. In questi giorni gli uffici comunali sono impegnati nella raccolta dati essenziali per capire in quali dimensioni ed in quali contesti possono venire organizzati centri estivi.

La precisazione

Codognotto precisa: “Cercheremo di valutare per dare il via a questo fondamentale appuntamento che l’anno scorso ha interessato 500 ragazzi del nostro territorio. Dobbiamo capire quanti animatori, figure importanti per i ragazzi, serviranno e ribadisco che agiremo nel pieno rispetto dei protocolli sanitari. Si tratta di un servizio che negli anni ha avuto crescendo di consensi anche per la qualità che tutti hanno saputo mettere in campo”. Ed ha concluso: “il servizio servirà anche ai bambini di riprendere quella relazione con i loro coetanei da tanto tempo impedita dalla pandemia e a tornare a giocare come è giusto sia alla loro età”. 

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close