Economia e Politica

Guerra in Ucraina, Putin: “Russia costretta a queste misure”

“Siamo stati costretti a prendere queste misure”. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin parlando dell’operazione militare in Ucraina avviata la notte scorsa, in occasione di un incontro con la comunità imprenditoriale russa.

La risposta

Poi, in risposta alle sanzioni decise dall’Occidente per l’invasione dell’Ucraina, ha sottolineato: “La Russia resta parte dell’economia mondiale”. “Capiamo tutti, voi e io, il mondo in cui viviamo e siamo tutti preparati, in un modo o nell’altro, per quello che sta accadendo in termini di politiche sanzionatorie e di restrizioni”, ha affermato il presidente russo, rivolgendosi ai rappresentanti delle principali aziende del Paese convocati al Cremlino questo pomeriggio, poche ore dopo l’inizio dell’intervento militare contro l’Ucraina. “Quello che sta accadendo è una azione forzata. Ma non ci hanno lasciato la possibilità di fare altrimenti. I rischi per la sicurezza creati erano tali che è stato impossibile rispondere con altri mezzi”, ha dichiarato Putin.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close