Economia e Politica

Il passo Bibione-Vallevecchia riparte

Gli appassionati del cicloturismo avranno la possibilità di conoscere e praticare ancora di più le bellezze del territorio da Bibione a Caorle. La giunta comunale di San Michele al Tagliamento presieduta dal sindaco Pasqualino Codognotto ha approvato una delibera che ridà il via al Passo barca tra Bibione Porto Baseleghe e Vallevecchia (Brussa, attracco di Veneto Agricoltura). Un percorso attraverso le lagune (Bibione e Vallevecchia) con un’imbarcazione che potrà trasportare sette persone con bici al seguito.

Passo sospeso

Il servizio era stato sospeso causa emergenza Covid19 e riprenderà sabato 27 giugno in via sperimentale e terminerà il 20 settembre. Il servizio, gratuito, inizia dalle 9.30 e termina alle 18.30 con una interruzione dalle 13.30 alle 14.30, è possibile prenotare al numero 347-9922959.  “Lo sviluppo del territorio rappresenta uno degli obiettivi strategici prioritari del nostro programma” ha precisato Codognotto.  Prosegue il programma del Comune di San Michele al T./Bibione (socio di Vegal) di valorizzazione del territorio puntando sullo slow Tourism. Che dalla fase di redazione del progetto “Inter Bike II” e dopo alcuni incontri ha manifestato l’esigenza di attivare il servizio boat and bike nell’ambito del sistema turistico litoraneo. Al fine di avviare il collegamento bici-barca fra Bibione e Vallevecchia”.  

Il commento di Codognotto

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco Codognotto. “Con il riavvio di questo servizio, seppur sperimentale, diamo completezza ai progetti che qualificano il cicloturismo lungo il litorale. I già attivi collegamenti Lignano-Marano, Lignano-Bibione ed ora Bibione-Vallevecchia Brussa offrono al turista la possibilità di ammirare paesaggi di rara bellezza anche delle nostre lagune”. Il primo cittadino ha sottolineato. “Il nostro obiettivo è di estendere questo servizio tutto l’anno. In modo tale da ampliare le offerte turistiche anche nei mesi invernali così ricchi di suggestioni da cogliere”. 

Il percorso del passo

Nell’attracco di Vallevecchia la Regione con Veneto Agricoltura ha realizzato un pontile ad uso pubblico. Destinato alla navigazione interna lungo la Litoranea Veneta nei pressi del MaV (Museo ambientale) all’interno dell’oasi naturalistica di Valle Vecchia. Per la valorizzazione del territorio ed in particolare delle valenze rurali, culturali, artistiche ed architettoniche del Veneto orientale. Con l’obiettivo di incentivare la fruizione di percorsi integrati tra i centri storici, il territorio rurale e i siti di interesse naturalistico.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close