Economia e Politica

Le Frecce Tricolori aprono il Salone nautico

Lo spettacolo delle Frecce Tricolori ha salutato a mezzogiorno in punto l’inaugurazione ufficiale della seconda edizione del Salone Nautico di Venezia. Dopo il lancio dei paracadutisti della Marina con l’atterraggio nel bacino dell’Arsenale, la cerimonia davanti alle autorità cittadine e militari è iniziata con i saluti istituzionali.

Casellati: Rilanciare Venezia

Sono stati affidati alla presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati che ha salutato i partecipanti sottolineando l’importanza di iniziative culturali di prestigio per rilanciare Venezia, città che secondo la presidente del Senato può diventare capitale mondiale della sostenibilità. “E’ sempre bello tornare a Venezia, città fucina di idee”, le sue parole pronunciate all’Arsenale, “basta guardarsi intorno per capire quanto sia stato importante credere in questo progetto. Oggi finalmente grazie a tutte le sinergie in campo, l’arte navale torna a casa. Il Salone è un’incredibile vetrina per tutta l’Italia. Venezia da sempre espressione ingegneria navale di eccellenza. Lo sviluppo di Venezia è indissolubilmente legato al turismo, che dà benessere per migliaia di famiglie. Ora servono progetti e investimenti, come salone e Biennale, ma anche come la cerimonia per i 1600 anni. Si tratta di occasioni per rilanciare il turismo di qualità. Investire in questo settore significa investire nella colonna portante de nostro paese”.

Le conclusioni

Casellati ha infine ricordato la necessità di reperire risorse per lo sviluppo di Venezia: “Occorre rilanciare la legge speciale. Venezia può diventare la capitale mondiale della sostenibilità”.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close