Economia e Politica

Macron “pronto ad andare a Kiev”. Niente missione per Biden

“Sono pronto ad andare a Kiev se è utile”. Emmanuel Macron non esclude di recarsi a breve in Ucraina per incontrare il presidente Volodymyr Zelensky. “Se ci torno, è per trovare una soluzione alla guerra, ristabilire un dialogo”. “Ho fatto tutto quello che ho potuto per fermare la guerra e proteggo i francesi da un’estensione della guerra. Se riusciamo a riavviare il dialogo, allora forse una visita sarà utile”, ha dichiarato su Bfmtv.

No di Biden

“Non stiamo pianificando al momento una missione del presidente degli Stati Uniti in Ucraina”. Così, invece, la portavoce della Casa Bianca, Jen Psaki, ha risposto alla domanda se Joe Biden intenda recarsi a Kiev, come hanno fatto la scorsa settimana la presidente della Commissione Europea, Ursula von der Leyen, e il premier britannico, Boris Johnson. “La cosa più importante per la leadership ucraina è che continuiamo l’invio di armi e forniamo l’assistena e i sistemi di sicurezza, è su questo che siamo concentrati”, ha aggiunto Psaki che non ha voluto dire a chi spetterebbe la decisione se raccomandare o meno la visita di Biden nel Paese in guerra. “Non mi metto a riferire conversazioni private”, ha detto.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close