Economia e Politica

Manifestazione sul Tagliamento: il sindaco Codognotto invia il video al capo della protezione civile Borrelli, ai presidenti delle regioni Veneto e Fvg Zaia e Fedriga e a Baruffi dell’autorità di bacino

La “mobilitazione” per la realizzazione delle opere di mitigazione contro il rischio idraulico continua. Il sindaco di San Michele al T./Bibione Pasqualino Codognotto invierà il video della manifestazione che si è svolta sabato scorso sul ponte dove passa il fiume Tagliamento (che divide San Michele da Latisana) e sugli argini delle frazioni al Capo della Protezione civile Angelo Borelli, ai presidenti delle Regioni Veneto e Friuli VG Luca Zaia e Massimiliano Fedriga, al Segretario generale dell’Autorità di Bacino Francesco Baruffi.

Codognotto

“Nonostante il periodo segnato dall’emergenza e le continue restrizioni imposte per non creare assembramenti – ha sottolineato Codognotto – oltre 500 persone hanno dimostrato una grande sensibilità e affetto nei confronti del loro territorio. Assieme a noi ben 4 sindaci della provincia di Udine hanno partecipato in pieno accordo per trovare la soluzione ad un problema che da decenni con forza e determinazione denunciamo”.

Il Tagliamento

Codognotto ha ribadito: “non vogliamo che venga stravolto il Tagliamento però ci dovrà pur essere una priorità di sicurezza idraulica. Non ci si può dimenticare che tutti gli studi finora fatti da autorevoli esperti ed ingegneri idraulici hanno evidenziato che senza le opere nel medio corso questi territori saranno sempre a rischio.”

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close