Economia e Politica

Meloni incontenibile a Bologna

L’EuropAuditorium di Bologna è pieno per la manifestazione di Fratelli d’Italia organizzata dal gruppo al Senato del partito. “Sono molto contenta di questa sfida vinta, di una sala insomma non facilissima da riempire, oltre 2mila persone sono qui oggi per Fratelli d’Italia in Emilia Romagna“, festeggia Giorgia Meloni, arrivando alla convention.

La situazione in Emilia per la Meloni

La leader di Fratelli d’Italia sottolinea che la “Borgonzoni è la nostra candidata in Emilia-Romagna” e sulla manovra e il Mes bombarda il governo. “Credo che sul fondo Salva-Stati il governo dovrebbe cadere – sottolinea la Meloni- Nel senso che se Di Maio ha un briciolo di dignità questo è il momento in cui lo deve dimostrare. Basta proclami, Luigi Di Maio. I numeri in Parlamento ce li hai tu”. 

Gli altri ospiti della Meloni

Dal palco, prima dell’intervento della leader, si alternano senatori e esponenti della società civile: “Siamo qui per parlare di manovra e abbiamo scelto Bologna non a caso – sottolinea – perché l’Emilia-Romagna rischia di essere una regione tra le più tartassate da un Governo che sta facendo una manovra tutta minacce, manette, tasse e sprechi. Noi vogliamo un’altra Italia e un’altra manovra possibile”. 

E aggiunge: “Mi pare – aggiunge – un buon segnale anche per le elezioni regionali in una regione che non è storicamente facilissima per la destra italiana”.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close