Economia e Politica

Mirano: la ztl scatena le polemiche

Il Comune di Mirano ha deciso di chiudere al traffico la parte nord di Via Dante. Il tratto resterà chiuso dalle ore 22 alle 6 di mattina fino al 31 gennaio 2019. Una decisione presa per limitari i rumori generati dalle numerose macchine che percorrono la strada. I rumori rilevati  superano infatti il limite previsto dal Piano di ionizzazione acustica.

La decisione dell’amministrazione comunale ha però già sollevato alcune polemiche. Sulla vicenda si è espresso il capogruppo della Lega Andrea Tomaello: « I problemi su via Dante (specifico “nell’intera via Dante”) ci sono ed è inutile negarli, ma non crediamo che mettendo la ztl si risolva il problema, si sposta solo in una via laterale. Cosa dovrebbero dire ora gli abitanti di via Treviso, via Belluno, via Villafranca ecc..? Possono pretendere anche loro che gli venga chiusa la strada a determinate ore del giorno?! Sembra che il Sindaco per tenere buon qualche cittadino, chiuda strade “a richiesta”; a Mirano urge un tavolo con associazioni ed esperti su come ipotizzare il futuro viario di Mirano, cercando soluzioni efficaci e condivise. Sembra che il Sindaco per tenere buon qualche cittadino, chiuda strade “a richiesta»

La questione via Dante è destinata a trascinarsi. Nei piani del Comune c’è infatti l’idea, terminato questo periodo di prova, di renderla definitivamente una ztl.

Le polemiche non mancheranno.

M.B

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close