Economia e Politica

PD: “Linguaggio indegno, Baggio deve dimettersi”

“Chi usa un linguaggio sessista e offensivo non dovrebbe stare nelle istituzioni, a maggior ragione essere consigliere delegato alle Politiche giovanili: non è proprio il miglior esempio possibile e l’amministrazione dovrebbe allontanarlo, se non ha intenzione di dimettersi”.


Con queste parole, i consiglieri regionali del Partito Democratico, Francesca Zottis e Jonatan Montanariello, chiedono di fare “un passo indietro a Matteo Baggio, Capogruppo di maggioranza a Quarto d’Altino, con delega alle Politiche giovanili”, contestando al consigliere comunale “una frase pubblicata come immagine di copertina su Facebook”.

“Parole inaccettabili da parte di rappresentanti istituzionali e spiace che ancora nessuno abbia preso le distanze, anzi, all’interno della Giunta c’è pure chi ha apprezzato, come la vicesindaca – denunciano gli esponenti Dem – Chi non rispetta le persone in quanto tali e utilizza un linguaggio del genere non può ricoprire ruoli pubblici”.

“Vogliamo anche esprimere solidarietà a Caterina Pagnin, insultata pesantemente per aver denunciato il post e chiesto le dimissioni – concludono Zottis e Montanariello – E’ una donna forte, competente e trasparente ed ha fatto bene a sollevare il caso. A distanza di giorni, comunque, quell’immagine non è ancora stata eliminata”.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close