Economia e Politica

Pesca, Lega: “Vinta battaglia per i pescatori italiani. Via libera a deroga taglia minima vongole fino al 2022”

“In seguito alla mancanza di obiezioni in commissione Pesca, il Parlamento Europeo ha di fatto dato il via libera all’atto delegato che concede all’Italia di pescare le vongole al di sotto della taglia minima Ue. La deroga varrà questa volta due anni, ossia fino al 31 dicembre 2022. Si tratta di una vittoria prima di tutto per i nostri pescatori, i cui sforzi per uno sfruttamento sostenibile dello stock di vongole hanno trovato una giusta ricompensa. Ma è anche una vittoria della Lega e di tutti gli eurodeputati che hanno fatto squadra per difendere un’istanza sacrosanta dall’ostruzionismo in Parlamento, in particolare dai deputati vicini alle lobby spagnole. Come nel 2019, anche questa volta siamo riusciti a respingere tali tentativi di concorrenza sleale.

Successo importante

Un successo tanto più importante vista la grave crisi che stiamo vivendo. L’impegno paga: il dialogo coi colleghi ha portato i suoi frutti, evitando inutili e dannose lungaggini. Adesso bisogna lavorare per rendere questa deroga permanente. Gli studi hanno confermato che ridurre la taglia minima delle vongole nelle nostre acque non impedisce una gestione sostenibile della risorsa. È necessario agire per fare in modo che le evidenze scientifiche si traducano in atti legislativi”.

Lo dice l’europarlamentare della Lega Rosanna Conte (capogruppo ID in commissione Pesca) unitamente ai colleghi Massimo Casanova, Annalisa Tardino e Valentino Grant, e al deputato Lorenzo Viviani, responsabile dipartimento Pesca della Lega.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close