Economia e Politica

Prezzo benzina e diesel, taglio accise per un mese: bozza decreto

Caro benzina e diesel, il taglio delle accise sul prezzo dei dei carburanti per frenare la corsa dei beni energetici sarebbe di un solo mese, stando almeno alla bozza del decreto taglia prezzi sul tavolo della cabina di regia in corso a Palazzo Chigi tra il premier Mario Draghi e i capidelegazione delle forze di maggioranza. A quanto ammonta il taglio non figura nel testo, ci sono infatti degli omissis, ma viene previsto che “la rideterminazione delle aliquote di accisa” per benzina, olio da gas o gasolio usato come carburante per autotrazione “si applica a decorrere dal giorno successivo alla data di entrata in vigore del presente decreto-legge e fino al trentesimo giorno successivo alla medesima data”.

Le misure

“Per l’anno 2022, l’importo del valore di buoni benzina o analoghi titoli ceduti a titolo gratuito da aziende private ai lavoratori dipendenti per l’acquisto di carburanti, nel limite di euro 200 per lavoratore non concorre alla formazione del reddito” è un’altra delle misure contenute nella bozza del decreto taglia prezzi sul tavolo della cabina di regia.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close