Economia e Politica

Russia, Putin: “Economia aperta ma cambieranno flussi commerciali”

L’economia della Russia rimarrà aperta “nella nuove condizioni in cui il Paese si trova”. Ad affermarlo il Presidente russo Vladimir Putin che ieri aveva garantito che tutti gli indicatori macroeconomici indicano che il Paese resiste alle sanzioni, nonostante le difficoltà. “Espanderemo la cooperazione con i Paesi che sono interessati a una partnership di reciproco vantaggio”, ha aggiunto. Per questo, sarà necessario affrontare tutta una serie di questioni: organizzare infrastrutture di pagamenti adeguate nelle valute nazionali, istituire relazioni scientifiche e tecnologiche e potenziare le catene logistiche, aumentarne l’efficienza, aprire nuove strade per il trasporto dei cargo, ha spiegato il Presidente russo. “Il significato strategico di questo impegno negli ultimi mesi è aumentato significativamente”.

Il leader

“Le azioni di alcuni Paesi, il loro auspicio di chiudere alla Russia, anche a loro svantaggio, ha dimostrato l’importanza di diversificare i flussi di trasporto, di potenziare i corridoi verso partner prevedibili e responsabili”.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close