Economia e Politica

Russia: “Usati missili ipersonici per distruggere arsenale”

La Russia ha riferito di aver usato missili ipersonici per distruggere un deposito di armi e munizioni a Ivano-Frankivsk, nell’ovest dell’Ucraina. Lo riporta l’agenzia di stampa Interfax. I missili ipersonici, per la loro velocità, possono non essere rilevati dai sistemi di difesa antiaerea.

Il ministero

Il ministero ha anche affermato di aver distrutto radio militari ucraine e centri di ricognizione vicino alla città portuale di Odessa utilizzando un sistema missilistico costiero.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close