Economia e Politica

San Biagio di C.: in pensione il direttore del consorzio agrario ferrarese

È stato per 25 anni responsabile dell’agenzia del Consorzio agrario a San Biagio di Callalta, dirigendo il più importante sito di essicazione e commercio di cereali delle province di Treviso e Belluno. Maurizio Ferrarese con la fine del 2020 se ne è andato in pensione concludendo così il suo lungo servizio iniziato nel 1979. Un lavoro che ha svolto sempre con dedizione e grande disponibilità verso la clientela tanto che l’Amministrazione comunale ha voluto, insieme alla Coldiretti, ringraziarlo consegnando una pergamena.

La cerimonia

La cerimonia si è svolta nella sede municipale alla presenza del sindaco Alberto Cappelletto e del  presidente Coldiretti locale Fiorenzo Lorenzon. Ferrarese, nell’arco dei suoi 41 anni a servizio del Consorzio agrario di Treviso e Belluno, ha lavorato prima presso la sede di Oderzo, poi a Cessalto, Monastier e infine è diventato responsabile dell’agenzia di San Biagio di Callalta dove è rimasto 25 anni. Nel 2010 il Presidente della Repubblica gli ha conferito l’onorificenza di Maestro del lavoro. Apprezzamenti per il suo servizio sono stati  espressi  da Lorenzon: “è stato un punto di riferimento per il mondo agricolo trevigiano, importante il suo ruolo per l’economia delle nostre imprese”. 

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close