Economia e Politica

San Michele in Piazza Ferretto

Attivisti e simpatizzanti del Movimento Autonomia di Mestre organizzeranno in Piazza Ferretto a Mestre, alle 17:30 di sabato 29 settembre 2018, un gazebo per volantinaggio. Lo scopo è duplice.
Si vuole ricordare che, a causa dei ricorsi vinti dal Comune di Venezia contro i propri cittadini, questi ultimi sono stati privati della possibilità di votare il 30 settembre per decidere l’autonomia o meno di Mestre e Venezia.
Il 29 settembre sarebbe dovuto essere il giorno della vigilia e del silenzio elettorale e, invece, i cittadini mestrini e veneziani sono stati condannati al silenzio per sempre e privati di un diritto che tutti gli altri italiani, tranne quelli dei capoluoghi di città metropolitana, hanno.
Nell’occasione festeggeremo San Michele (secondo storico Patrono di Mestre), la cui Fiera, dopo 500 anni di storia, è stata vergognosamente sospesa dal Comune di Venezia con delibera di giunta del 2015. Il Comune di Venezia cancella le tradizioni e offende l’identità mestrina, non organizza alcunché per Mestre, salvo inserire iniziative altrui sotto l’anonimo cappello delle “Città in festa”, città senza nome e senza identità, dal momento che non è dato sapere quante né quali siano secondo l’illuminata visione dell’amministrazione comunale.
Il Movimento per l’Autonomia Amministrativa di Mestre e della Terraferma “Piero Bergamo”
Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close