Economia e Politica

Schwazer: Da Re (Lega), Europa intervenga contro ingiusta squalifica atleta italiano. Acceda a Olimpiadi Tokyo

“L’Europa ha il dovere di intervenire per garantire che lo sport sia trasparente e non oggetto di ingiustizie. Per questo, chiedo alla Commissione Europea di attivarsi contro l’ingiusta squalifica per doping a danno dell’atleta italiano Alex Schwazer, affinché il nostro marciatore, campione olimpico della 50 km a Pechino 2008, possa partecipare alle prossime Olimpiadi di Tokyo alla luce di quanto emerso in sede giudiziaria”.

Da Re

“Considerato, infatti, che il marciatore azzurro è stato assolto dalla giustizia ordinaria, viste le motivazioni del Gip Walter Pelino che mettono sotto accusa la credibilità del sistema antidoping, mi sono rivolto alla Commissione affinché intervenga a difesa di Schwazer squalificato fino al 2024. Anche a fronte della decisione del Tribunale Federale Svizzero che ha respinto, incomprensibilmente, la richiesta di sospensione della squalifica è necessario che l’Ue si attivi perché Schwazer possa tornare presto in pista”.

Così l’eurodeputato della Lega Gianantonio Da Re, firmatario dell’interrogazione.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close