Economia e Politica

TV del dolore. Salvini che figuraccia!

Matteo Salvini si mette a recitare con Barbara D’Urso la preghiera “‘Eterno riposo” per i morti da coronavirus. Esempio eclatante di TV del dolore e di come sfruttare la  tragedia che il Mondo vive. Tutto nel corso del programma “Live non è la D’Urso” su Canale 5. E i social si scatenano in una valanga di insulti, al punto che l’hashtag #D’Urso è in vetta alle tendenze Twitter.

TV del dolore come propaganda

La scena si apre con Salvini che, in collegamento video da casa, chiede “dieci secondi per pensare ai diecimila italiani che sono morti senza neanche essere stati salutati dai figli, dalle figlie, dalle moglie e dai mariti”. E, quindi, continua: “Mi taccio e dedico un ‘Eterno riposo’ a questi italiani e italiane che ci danno una mano da lassù a uscire da questo incubo”, mentre la conduttrice in studio lo guarda con le mani giunte in segno di preghiera.

D’Urso e Salvini e la Tv del dolore

“Se vuoi, io lo dico, lo posso recitare perché tanto tutte le sere io faccio il rosario, non me ne vergogno, anzi sono orgogliosa di dirlo”, aggiunge D’Urso. “Siamo in due, Barbara”, replica il capo della Lega. Il politico e la conduttrice recitano insieme la preghiera che i cattolici rivolgono a Dio per la pace delle anime dei defunti.

I commenti

Basta una manciata di minuti e sui social si accumulano migliaia di commenti, quasi tutti di condanna e indignazione, fino agli insulti. Tutti contro la Tv del dolore. “E con questi due che recitano insieme l’Eterno riposo in tv, abbiamo visto tutto. Chiedo scusa ai morti”, scrive Selvaggia Lucarelli. E sotto, Claudio Carrara di Brescia commenta: “Mio padre è morto in ospedale a Bg il 10/3… da solo, come ahimè tutti i positivi #Covid_19. questo squallido teatrino è un insulto alla sua memoria! Con che coraggio! Barbara D’Urso e Matteo Salvini dovreste vergognarvi! Non ci sono parole allo schifo!”.

Cardi e l’ironia contro la TV del dolore

“Sono basito e scandalizzato. Spero che non corrisponda a realtà ma sembrerebbe che #Salvini e la D’Urso abbiano pregato assieme in diretta su Canale 5. Io credo che questa assurda deriva populista vada fermata, non è possibile sopportare ulteriormente questo indecoroso spettacolo”, twitta lo scrittore Eugenio Cardi. Non mancano le battute, come quella dell’account satirico ‘Il rutto sovranista’: “Dopo la preghiera in diretta con Barbara D’Urso, Salvini domenica prossima si cimenterà in due miracoli: trasformare l’acqua in vino e le cazzate in voti”.

L’attacco di Wired

Il direttore di ‘Wired’ Federico Ferrazza, cinguetta preoccupato: “Barbara D’Urso e Matteo Salvini hanno recitato in diretta TV l’Eterno Riposo, la preghiera per i defunti dei cattolici. Che qualunque dio ci protegga”. Anche diversi cattolici intervengono con commenti quantomeno critici: “Adesso con la religione hanno passato il limite, io sono cattolica e sono furiosa per l’uso strumentale che ne viene fatto da costoro, ma aspetto ‘I mulini del Signore macinano lentamente, ma macinano molto finchè..diceva mia nonna…”, scrive Milady.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close