Economia e Politica

Variante Omicron, riunione d’urgenza dell’Ue

Riunione d’emergenza della commissione europea sulla variante Omicron per delineare le misure da prendere in tutta Europa. “Dopo aver dato via libera al freno d’emergenza per contrastare Omicron stiamo lavorando su ogni pista da seguire con tutti i commissari per velocizzare vaccinazioni e terza dose, aumentare test e tracciamento per le persone che provengono dalle regioni più a rischio, approfondire il sequenziamento delle variante e analizzare le acque di scarico per localizzare” Omicron, scrive in un tweet la presidente della commissione Ursula von der Leyen

Europa chiusa ma arrivano i primi casi

L’Europa, dunque, si blinda, mentre il Sudafrica accusa i governi che hanno chiuso le frontiere di aver “punito” il Paese per aver per primo individuato la nuova variante. Ma dopo il Belgio, primi due casi in Germania, a Monaco e in Inghilterra a Nottingham e a Chelmsford, nell’Essex. 

Dal Sudafrica

I primi 61 positivi rilevati sui due voli arrivati ad Amsterdam dal Sudafrica hanno contratto la variante Omicron con un indice di certezza del “95%”.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close