Economia e Politica

Venezia risponde all’appello della UIL PA PP

“A seguito del nostro intervento sindacale del 16 u.s., indirizzato tanto alla parte pubblica quanto agli enti locali per opportuna conoscenza, abbiamo ricevuto in data di ieri la telefonata del consigliere delegato Paolino D’Anna che, in qualità di portavoce del Sindaco di Venezia, ha offerto alla polizia penitenziaria operante in Giudecca, maggiormente penalizzata dal blocco seppur parziale dei trasporti, la possibilità di fruire di parcheggi riservati al Garage San Marco sito in Piazzale Roma”.

Concessione temporanea

“Sebbene si tratti di una concessione solo temporanea, legata alla situazione di emergenza, che non risolve in maniera definitiva il problema dei parcheggi per la polizia penitenziaria di Venezia, si tratta di un’opportunità che in questo momento darà senz’altro un po’ di sollievo alle poliziotte che devono raggiungere in Giudecca la Casa Reclusione Femminile, dove svolgono turni di servizio articolati sulle 24 ore”. 

Il ringraziamento

“Come segretario territoriale della Uil PA Polizia Penitenziaria e a nome di tutto il personale della Casa Reclusione Femminile di Venezia, esprimo un sentito ringraziamento al Sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, all’assessore alla mobilità e ai trasporti Renato Boraso, che ha di fatto concretizzato la soluzione individuata, e al consigliere delegato ai rapporti con il pubblico Paolino D’Anna. Grazie per la gentile attenzione e per il preziosissimo aiuto fornito.”

Michela Romanello

Segreteria Territoriale di Uilpa Polizia Penitenziaria di Venezia

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close