Economia e Politica

Verso le comunali del 2020

Da Re zittisce Forcolin. «Le liste le farà Salvini»

«Vorrei ricordare a tutti, compreso l’assessore regionale Gianluca Forcolin, che le trattative per le prossime amministrative di Venezia sono in capo solo alla segreteria nazionale della Lega e, vi dirò di più, essendo Venezia capoluogo di provincia, verranno seguite esclusivamente da “un tale” che si chiama Matteo Salvini in qualità di segretario Federale del Movimento. Dovrebbero conoscerlo tutti questo Salvini».Così il segretario Nazionale della Lega – Liga Veneta Gianantonio Da Re interviene sui primi rumors in vista delle elezioni Comunali di Venezia, in programma nella primavera del 2020.

«Battute a parte, invito tutti a svolgere il proprio ruolo, in Regione come in Parlamento, e lasciare la parte politica ai segretari (federale e nazionale) ed al direttivo. Chiedo, quindi, di continuare a concentrarsi nel proprio lavoro svolto egregiamente sia a Venezia da tutta la squadra di assessori e consiglieri del nostro Governatore Luca Zaia, che a Roma dai parlamentari veneti impegnati in questi giorni soprattutto con la definizione del Def, traguardo fondamentale per il nostro territorio poiché consentirà di recuperare anche le risorse economiche necessarie alla Regione per il raggiungimento dell’Autonomia del Veneto. Invito i rappresentati a continuare a svolgere le proprie mansioni e gli incarichi affidatigli con quello spirito collaborativo che ci ha sempre contraddistinto anche a fronte delle prossime importanti sfide che ci vedranno protagonisti tanto nel territorio veneto che a Roma. Ognuno si dedichi al proprio incarico, svolga il proprio dovere e si concentri su quello, se fatto bene avrà ben poco tempo per perdersi in altro».

A.V.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close