Flash News

Medicina: un robot da 400 interventi

Presentato a dirigenti e primari dell’ospedale con la presenza del governatore Zaia, il nuovo robot Da Vinci acquistato grazie al contributo della Regione Veneto e della Fondazione Cassa di Risparmio.

Il nuovo robot consentirà di effettuare a piena operatività quattrocento interventi chirurgici l’anno. È stata acquisita, rispetto alla dotazione di base, anche una seconda console chirurgica  e un software di simulazione specifico per la didattica.

Il robot Da Vinci è la più moderna evoluzione dei sistemi in commercio e si aggiunge alla piattaforma già presente dal 2005.

Le unità operative che utilizzeranno il nuovo robot e la tipologia di procedure chirurgigiche ipotizzate sono: chirurgia toracica, cardiochirurgia, chirurgia generale, trapianti di rene e pancreas, otorinnolaringoiatria, urologia, ginecologia e chirurgia pediatrica.

E.P.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close