Flash News

Ucraina, Zelensky: Russia ci ha attaccato come fecero i nazisti

“La Russia ci ha attaccato a tradimento  questa mattina, come ha fatto la Germania nazista negli anni della seconda guerra mondiale. Ad oggi, i nostri Paesi si trovano su lati diversi della storia mondiale. La Russia ha intrapreso la strada del male, ma l’Ucraina si sta difendendo e non rinuncerà alla sua libertà, qualunque cosa pensi Mosca”. Lo ha twittato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. 

“Ci aspettiamo altre sanzioni per la Russia”

“L’Ucraina accoglie la decisione fatta ieri e nella giornata precedente di annunciare sanzioni mirate contro la Federazione Russa da parte dell’Unione Europea, degli Stati Uniti d’America, il Regno Unito e il Canada. Ci aspettiamo anche ulteriori annunci di sanzioni. E’ importante anche vedere la decisione della Germania di congelare il progetto del gasdotto Nord Stream 2 è importante per porre perché questo progetto è un’arma, in questo momento, un arma che viene già usata contro l’Ucraina e contro tutta l’Europa”, ha detto Zelensky di fronte alle telecamere.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close