Flash News

West Nile, interventi straordinari a Campolongo Maggiore

CAMPOLONGO MAGGIORE. Anche il comune di Campolongo Maggiore intensifica le azioni di contrasto al proliferare delle zanzare.
A spiegare gli interventi straordinari, che vanno ad aggiungersi a quelli ordinari già svoltisi per tutta l’estate, è direttamente la Vicesindaco Serena Universi che ha la delega all’ambiente: “Con i primi giorni di settembre abbiamo pianificato diversi interventi straordinari di disinfestazione adulticida in tutto il territorio comunale; nello specifico sono previsti nei giorni a ridosso della ripresa delle scuole interventi in notturna di disinfestazione in tutti i giardini delle scuole del territorio comunale, sia pubbliche che paritarie. Inoltre abbiamo pianificato altri interventi in occasione delle principali manifestazioni ed eventi culturali previsti per settembre”.
“Quest’anno – prosegue l’assessore – il particolare clima umido e caldo ha contribuito molto al proliferare delle zanzare oltre le normali soglie con l’aggiunta della problematica del virus West Nile; è stato potenziato per questo fin da giugno il servizio includendo le caditoie delle strade che negli anni scorsi non venivano trattate. L’attuale capitolato d’appalto prevede 4 turni mensili di disinfestazione antilarvale e 4 turni mensili di disinfestazione adulticida, che si effettuano mediante nebulizzazione. A questi abbiamo aggiunto ora quelli straordinari previsti per settembre”.
“Al momento, dopo il caso di una persona infetta dal virus West Nile nelle scorse settimane, e per il quale caso abbiamo attivato immediatamente le procedure che hanno previsto una disinfestazione straordinaria in alcune vie del comune – conclude Serena Universi – la situazione è stabile ed è costantemente monitorata dagli uffici comunali insieme a Regione Veneto e Veritas. Ricordo infine che anche i cittadini possono fare la loro parte nel contrasto al proliferare delle zanzare evitando sopratutto la formazione di ristagni d’acqua nei giardini e negli orti”. 
Sara Zanferrari
Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close