Libri e Fumetti

Quando la fantascienza diventa “umana”

Etnik è un romanzo di Francesco Pelizzaro, pubblicato per i tipi di CreateSpace Independent Publishing Platform. Protagonista di questa vicenda è Erny. Dopo questa vicenda, scopre che il suo corpo è una creazione artificiale della ManInTech, multinazionale fondata dal Dottor Picardi. Lo scienziato è considerato la mente più brillante del secolo. Ora che ha scoperto chi è davvero, Enry ingaggia una missione pericolosa per svelare i piani della ManInTech. Nel corso di questa battaglia, si troverà a combattere contro segreti e doppi giochi. Molto più dura sarà affrontare i Gun Proceed, potenti cyborg con la licenza di uccidere i propri simili.

Con l’aiuto di un insolito gruppo formato da amici umani e cyborg, Enry riesce a scoprire lo sconvolgente piano del Dottor Picardi. Scopre anche che, nascosta in un cerchio che fluttua nel cielo, si trova quella che può essere l’unica salvezza per l’umanità. Libro considerato sorprendente da chi l’ha letto, Etnik arriva da una penna che, secondo gli appassionati del genere, ha portato una ventata di freschezza nel mondo della science-fiction.

Racconto che amalgama il genere crime, il racconto d’introspezione, la fantascienza. Con una scrittura scorrevole e asciutta, Pelizzaro mette in primo piano una vicenda da scoprire fino all’ultima pagina (800), gustandosi un libro dove ogni personaggio è descritto alla perfezione e, a ragione, si può dire che non ci sia un dettaglio fuori posto.

G.N.P.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close