Libri e Fumetti

San Donà di Piave, libri liberi!

Libri liberi nelle Gallerie Vidussi. Inaugurazione spazio bookcrossing permanente nelle Gallerie sabato 17 febbraio alle 16. L’iniziativa è organizzata dal gruppo urbano locale del progetto City Centre Doctor – Urbact ULG, progetto europeo cui ha aderito l’amministrazione di San Donà di Piave. «L’iniziativa si inserisce nel piano di rilancio delle Gallerie e più in genere del centro cittadino con il Progetto Vuoti a Rendere – sottolinea il sindaco Andrea Cereser – Un plauso a quanti si stanno spendendo per il progetto Urbact e ai volontari che rendono possibile questa iniziativa».

 Il modello adottato è quello promosso dal sito internazionale www.bookcrossing.com, iniziativa a livello globale che consiste nella “liberazione” di libri allo scopo di poterne seguire il viaggio attraverso i commenti di coloro che li ritrovano. Bookcrossing.com è il sito che rende possibile tutto ciò. «L’obiettivo è duplice: mettere in circolo la cultura ma anche e soprattutto rivalutare i vuoti urbani come luoghi di aggregazione e d’interesse collettivo – aggiunge il sindaco –  Non è un caso che il luogo scelto sia galleria Vidussi: da qui è in partenza il progetto “Vuoti a rendere” da noi voluto per creare lavoro e innescare scintille d’innovazione».

 All’inaugurazione parteciperanno gli scrittori sandonatesi, Piergiorgio Rossetto, Cristiano Prakash Dorigo e Andrea Zelio che leggeranno brani dei loro libri e simbolicamente ne collocheranno una copia all’interno dello spazio. Nell’occasione vi sarà un piacevole aperitivo con gli autori, si dialogherà con i volontari Urbact che cureranno il bookcrossing. Durante l’evento spazio all’arte urbana con un murales ad opera di Federico “Kiko” Codognotto.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close