Libri e Fumetti

Tre giorni di fumetti a Villafranca

Oggi si aprono i battenti della fiera dedicata ai fumetti, cosplay e cartoni animati, in programma dal 7 al 9 giugnoal Castello Scaligero di Villafranca.

Questa sera alle 21,00 si terrà l’anteprima dell’evento con il concerto “…continuiamo a chiamarli Oliver Onions”, un omaggio alla carriera dei fratelli Guido e Maurizio De Angelis, che hanno firmato sigle di serie TV come “Sandokan” e di cartoni animati quali “Galaxy Express 999”, “Le avventure di Marco Polo” e “Il Gatto Doraemon”. 

Anticipazioni sui fumetti

La settima edizione del ComicsFest, che fino all’anno scorso si chiamava “La Sagra dei Fumetti”, aprirà ufficialmente sabato mattina. 

Brushmascotte del festival, in compagnia dei personaggi dei parchi a tema del territorio, Prezzemolo di Gardaland, Leomonster di Leolandia e Movy di Movieland, accoglierà grandi e piccini.

In programma ci sono performance dal vivo, in tipico “stile western”, inoltre, esibizioni di flash mob all’italiana del “Coro dei Pompieri”, un tributo voluto e meritato a Bud Spencer e Terence Hill.

Attesissimo anche “Harry Potter”, per il quale è stato creato e allestito uno spazio con ambientazione all’interno del castello.

Saranno poi presenti tre palchi: Main Stage, Comic Stage e Fun Stage, collocati lungo il perimetro del castello.

Domenica 9 giugno sarà, infine, la volta della gara classica per i cosplayer che si tiene fin dalla prima edizione dell’evento ed è aperta a tutte le categorie, original e non, tratte dal mondo del cinema, dei fumetti e delle serie TV.

Gli ospiti d’onore

Tra i tanti artisti attesi al ComicsFest: Leo Ortolani, icona del fumetto italiano e creatore di Rat-Man; Adrian Fartade, divulgatore scientifico; Luna, cantante; Giorgia Vecchini, in arte Giorgia Cosplay; Claudio Sciarrone, disegnatore Disney; Simone Sio Albrigi, fumettista e Youtuber; Pietro Ubaldi, doppiatore e Giorgio Vanni, cantante e autore di sigle di cartoni animati e jingle pubblicitari. Per il dettaglio autori www.comicsfest.it/wp/autori.

All’asta le opere inedite 

Ogni sera, prima degli spettacoli principali nel Main Stage, si terrà

un’asta dove il pubblico potrà aggiudicarsi le opere appositamente realizzate dagli artisti.

Quanto ricavato andrà a sostenere il Centro di maternità di Anabah, in Afghanistan.

Come nelle precedenti edizioni è prevista infine un’ampia area dedicata ai food truck.

La passione contagiosa per i fumetti è possibile riviverla ed apprezzarla in tutta la cittadina attraverso eventi fuori fiera e richiami alla manifestazione lungo tutta la passeggiata che conduce al castello.

Per il programma completo su www.comicsfest.it.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close
Close