Lovin' Food

Alimentazione corretta vs virus

Per prevenire la trasmissione, è fondamentale adottare alcune misure di protezione personale. Oltre a quelle fondamentali, segnalate dall’OMS e dal nostro Ministero della Salute, è possibile anche agire a tavola. Grazie a una sana e corretta alimentazione, e al consumo di alimenti specifici, è possibile rafforzare il nostro il sistema immunitario per prevenire infezioni virali, come il nuovo Coronavirus, e batteriche. Ma quali sono questi alimenti da inserire nella dieta? Ad averceli elencati è la dott.ssa, biologa nutrizionista, Rosanna Giordano.

I consigli

“Per rafforzare le difese immunitarie è fondamentale mantenere in salute l’intestino, “secondo cervello” del corpo e punto focale del sistema immunitario. L’utilizzo frequente di antibiotici, antinfiammatori, antiacidi e alimenti pro-infiammatori facilitano la disbiosi intestinale creando terreno fertile per patogeni o virus. Il nuovo target in ambito immunitario, dunque  è l’ecosistema batterico intestinale. Ossia il microbiota, interfaccia che regola gli scambi, l’assorbimento, filtra le sostanze buone da quelle cattive per il nostro organismo e regola l’immunità innata e quella adattativa. Mantenere in equilibrio l’intestino (condizione di eubiosi) significa preservare il 70% del nostro sistema immunitario.

Come regolare l’alimentazione corretta

In che modo possiamo farlo? Assumendo regolarmente la giusta quantità di cibi prebiotici e probiotici, ed evitando o limitando i cibi che generano calore (come il latte, il glutine e zuccheri raffinati in generale, che sono causa di un aumento eccessivo di infiammazione e di disbiosi intestinale). Per rafforzare le difese immunitarie dell’organismo e prevenire infezioni virali e batteriche bisogna integrare nella dieta:Yogurt. Poi estratti vegetali, il limone. Quindi i semi di lino e il grano saraceno. Per rafforzare l’alimentazione consiglio anche altre cose. Olio extravergine di oliva, di semi di lino, di semi di canapa e di avocado. Verdure a foglia verde, avena, frutta secca e integratori probiotici.

Buone norme

 “La cottura deve essere sempre al forno o al vapore. I cibi crudi devono essere ben lavati ma non disinfettati, a meno che non si è in gravidanza. Muffe e batteri sui crudi di verdure e frutta aiutano a riequilibrare la flora batterica. Le superfici, come da normale igiene, vanno lavate con candeggina e alcol. Le mani vanno lavate bene con i normali saponi e disinfettate solo se non si ha la possibilità di lavarle. Il virus muore in condizioni di calore, per cui bisognerebbe lavare con acqua calda superfici, mani e vestiti”.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close