Lovin' Food

Colombe e benficenza

Oltre 15.000 prodotti da forno della Bauli, in questo caso colombe da 750 e 1000 g sono stati distribuiti in  questa settimana a Mestre e dintorni  negli ospedali, alle forze dell’ordine, agli istituti, parrocchie, famiglie in difficoltà e a chi lotta in prima linea contro questa epidemia come la Protezione Civile. Un gesto importante tra tante iniziative simili.

L’organizzatore

Piero Trabuio di Favaro Veneto con la distribuzione capillare di 15.000 prodotti bauli, ha espresso un desiderio. Ringraziare chi in questo momento lavora per la comunità. Chi sta soffrendo, chi si sente solo. E in questo suo sogno è riuscito a trovare dei volontari che lo hanno aiutato. Il sogno è che il giorno di Pasqua tagliando a fette la colomba ci sia un unico pensiero di sentirsi partecipi di una grande Città.

Colombe per non sentirsi soli

Colombe per far capire che non siamo abbandonati. E che questo periodo sia ricordato con il dolce sapore dell’amore. Questi sono gli amici di Piero. Uomini e donne che rispondono agli appelli. Grazie Piero per il grande gesto, dimostrato dal grande sorriso della Suora Madre presidente di Villa Salus Suor Giuseppina Vitale.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close