Salute e Medicina

Gemelline siamesi separate a Padova

Due gemelline siamesi della Sierra Leone, che nelle attuali condizioni non avrebbero possibilità di sopravvivenza, saranno operate e divise dai chirurghi dell’Azienda Ospedaliere di Padova.

Zaia sulle gemelline

Il Presidente della Regione, Luca Zaia, ricevuta la segnalazione di questo caso disperato dall’Onlus padovana Team For Children. A sua volta contattata da un medico in missione in Africa per conto del Cuamm di Padova. Ha infatti attivato il Programma di assistenza sanitaria per ragioni umanitarie della Regione Veneto. Dopo la valutazione positiva della specifica commissione tecnica di esperti dell’Area Sanità e Sociale. Chiamata a esprimersi sulle caratteristiche dei casi prospettati.

Il ruolo di Team For Children

Team For Children si occuperà invece degli aspetti operativi, come le varie forme di assistenza necessarie e i trasferimenti delle piccole. In questo momento sono in corso le complesse attività in Sierra Leone per risolvere gli aspetti burocratici della questione. E le bimbe, che ora hanno circa un mese di vita, saranno a Padova appena sarà possibile.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close