Salute e Medicina

La xylella è arrivata in provincia di Bari

Non sono un profeta ma lo avevo già previsto, quando il Covid-19 non ci sarà più la Xylella continuerà la sua azione devastatrice. Purtroppo, quello che non doveva succedere è successo.

Xylella oltre Bari

Da pochissimo reso noto che l’infezione da Xylella ha oltrepassato il limite della provincia di Bari. In agro di Locorotondo, a soli 2,5 Km dal centro abitato, individuate 5 piante di olivo infette. Per un altro centinaio di piante si è in attesa di conoscere l’esito di laboratorio (indicate in celeste nella mappa allegata).

Il rischio per gli olivi

La 5 piante infette mostrano chiari sintomi di seccumi attribuibili al batterio. Ciò significa infettate almeno uno o due anni fa. Tutto questo indica che la diagnosi è avvenuta con estremo ritardo, dando la possibilità alle stesse di infettare chissà quanti altri alberi. In definitiva il problema è sempre lo stesso, ritardi e inefficienza.

Gen. Giuseppe Siletti, ex Commissario straordinario per la Xylella

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close