Sport

Addio Enzo Serpani, colonna del rugby veneto

Addio Enzo Serpani. Era stato una colonna del rugby veneto, uno dei migliori giocatori del Mirano in Serie A. Aveva 61 anni è si era ammalato di Covid. Serpani era un’ala che in campo sapeva il fatto suo, ma che negli ultimi dodici anni aveva avuto i problemi al fegato che lo avevano portato anche a un trapianto. Enzo, dopo essersi positivizzato, aveva avuto un peggioramento e era stato trasferito in Terapia intensiva a Padova, dove era rimasto tre settimane.

Chi era

Originario di Mira, dove lavorava  in Comune come geometra, da tantissimi anni viveva a Mirano ed era socio di uno studio privato. «È stato un esempio per molti in campo e anche fuori. Era un punto di riferimento per molti e, con lui, ho perso un fratello», lo ha ricordato l’attuale presidente del Rugby Mirano, Stefano Cibin, con il quale aveva giocato negli anni Ottanta. Serpani lascia la moglie Renata e il figlio Giacomo. La famiglia ringrazia lo staff del professor Angeli di Padova che lo ha curato fino all’ultimo.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close