Sport

Gemellaggio Mogliano Lisieux

Nella mattinata di venerdì hanno fatto il loro arrivo a Mogliano le due rappresentanti della delegazione della splendida città di Lisieux. M.me Poynard (vicesindaco e assessore con delega ai Gemellaggi) e M.me Desjardins (presidente del Comitato dei gemellaggi). Scopo della visita la proposta di sviluppare un progetto a favore dei giovani atleti calcistici delle due città. Un gemellaggio che risale al 2012.

Il commento del sindaco sul gemellaggio

 “L’idea è molto originale e gradita. Se vogliamo rilanciare il sodalizio tra queste nostre due città, l’unione tra i giovani è certamente la strada migliore da percorrere. Attualmente il Comitato dei gemellaggi si trova in una fase di transizione; questa nuova amministrazione intende dare nuovi impulsi per rafforzare sempre di più i rapporti tra le nostre città”, ha commentato il Sindaco di Mogliano Veneto, Davide Bortolato.

L’incontro

Il primo appuntamento di questa due giorni a Mogliano ha avuto inizio alle ore 12 di venerdì con l’incontro in sala consiliare delle due rappresentanti francesi e la nuova Giunta comunale, alla presenza di Enrico Lorenzoni, presidente della F.C. Union Pro, durante cui è stato illustrato il progetto che si appresta a coinvolgere le società sportive delle due città. Dopo una piacevole pausa pranzo, la giornata è proseguita con una visita guidata ai due principali siti di interesse culturale moglianesi, il Museo Brolo e il Broletto.

La visita allo stadio per il gemellaggio

Nella giornata di oggi è invece prevista una visita allo stadio comunale A. Panisi, casa della Union Pro, società sportiva che conta oggi 400 ragazzi e una prima squadra che milita nel campionato di Eccellenza.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close