ArchivioSport

La Kioene Padova strappa un set a Trento

Al PalaTrento il sogno dura un set. Dopo un buonissimo avvio di gara, la Kioene si è dovuta arrendere alla qualità della Diatec, trascinata alla regia da uno straordinario Giannelli e da uno Stokr che ha trovato fiducia set dopo set. Col passare dei minuti la Kioene si è disunita, non riuscendo a portare a casa almeno quel punto che avrebbe potuto dare coraggio al morale e alla classifica. Da segnalare i 5 ace di Fedrizzi, che ha colpito duro la sua ex squadra alla battuta. Domenica arriverà un’altra corazzata: l’Azimut Modena, alla ricerca di punti dopo il derby perso con Ravenna.

La Kioene Padova tornerà a giocare alla Kioene Arena giovedì 29 dicembre alle ore 20.30 contro l’Azimut Modena. Valerio Baldovin (coach Kioene Padova): “Nel primo set siamo entrati bene in gara grazie al servizio, permettendoci di lavorare bene nella correlazione muro-difesa. Purtroppo fatichiamo a trovare ritmo di gioco, ma oggi Trento ad un tratto è stata bravissima a non concederci più nulla. Abbiamo dei picchi di buona pallavolo ma dobbiamo trovare una continuità tecnica che ancora ci manca”.

Giuliana Lucca

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close