Sport

Mondiali, Tamberi in finale con il brivido

Gianmarco Tamberi si è qualificato con il brivido alla Finale del salto in alto ai Mondiali 2022 di atletica leggera. Il Campione Olimpico si è presentato a Eugene (Oregon, USA) con un acclarato fastidio alla gamba di stacco e nel turno preliminare si è trovato con le spalle al muro in ben due occasioni, ma grazie alla sua proverbiale grinta agonistica e a una caparbietà fuori dal comune è riuscito a salvarsi in maniera brillante. Il marchigiano ha superato 2.25 e 2.28 metri soltanto al terzo tentativo a disposizione, quando era a serio rischio eliminazione.

La finale

Il ribattezzato Gimbo cercherà una magia in finale, ben consapevole che non sarà il grande favorito della vigilia. Gianmarco Tamberi tornerà in pedana nella notte italiana tra il 18 e il 19 luglio (ore 02.45), cercando di battagliare per salire sul podio a un anno di distanza dall’apoteosi di Tokyo. Il candidato al titolo è il sudcoreano Sanghyeok Woo (Campione del Mondo Indoor), tra i favoriti anche il qatarino Mutaz Essa Barshim (l’altro Campione Olimpico), l’ucraino Andriy Protsenko, lo statunitense JuVaughn Harrison (il ribattezzato Mister Jump), il canadese Djano Lovett.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close