Sport

Orogranata. E’ Festa

Dopo lo scudetto, ecco la grande festa! La Reyer orogranata ha ricevuto l’abbraccio dei suoi tifosi in centro storico a Venezia dove alle pescherie di Rialto è iniziata la festa con i giocatori e lo staff che, dopo l’incontro con i supporters, sono saliti su un barcone dando vita ad un corteo acqueo assieme alle barche dei tifosi che hanno seguito lungo il Canal Grande regalando cori e applausi tra gli sguardi dei turisti.

L’arrivo a Piazzale Roma

Gli orogranata hanno quindi raggiunto Piazzale Roma per continuare poi la grande festa in Piazza Ferretto a Mestre dove un migliaio di supporters ha accolto i campioni d’Italia che sono sfilati sul palco per la presentazione ufficiale. Una festa, accompagnata da musica dal vivo, che è stata soprattutto l’occasione per i tifosi di incontrare i propri beniamini per il selfie e gli autografi. All’arrivo della squadra la piazza è letteralmente esplosa in un urlo di gioia e la festa a Mestre è partita tra cori e balli con i giocatori che hanno seguito i loro tifosi.

La Mestre orogranata

Tanti applausi soprattutto per coach De Raffaele e Federico Casarin.
Un tripudio di incontenibili emozioni quello vissuto dal popolo reyerino, che ha celebrato nel migliore delle maniere la conquista di un risultato straordinario.

La festa improvvisata al Taliercio

La notte è già scesa quando la spontanea festa nata davanti ai cancelli del palasport finita gara 7 si è spostata fino a Mestre con parte della squadra poi partita in direzione Jesolo dove la festa è continuata fino all’alba.

Poche ore di sonno per gli orogranata

Qualche ora di riposo e poi è partita la festa organizzata a Venezia e a Mestre. Occhi da sonno ma grandi sorrisi per una squadra che ha conquistato davvero tutti dopo una battaglia durata sette gare una più bella dell’altra.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close