Sport

Stadio, si lavora per i tifosi disabili

Allo stadio Menti sono stati avviati i lavori in curva azzurra per la tifoseria diversamente abile.

Una piattaforma per i disabili

I lavori avviati vedono quale obiettivo la realizzazione di una piattaforma da ricavare in curva per il costo complessivo di 150 mila euro.

Più dignità e comfort

Questa la promessa lanciata dall’assessore con delega ai lavori pubblici Matteo Celebron: “Entro ottobre saranno pronte le pedane su due livelli che assicureranno una visuale privilegiata nel rispetto di tutte le norme di sicurezza previste”.

I lavori

Nello specifico, all’interno dello stadio, saranno demoliti i primi sette gradoni della curva azzurra e al loro posto sorgerà una nuova zona da destinare alle persone con disabilità, costrette a vedere le partite dalla postazione a bordo campo in plexiglas.

Quanti posti?

Ci sarà spazio per circa 30 carrozzine. La pedana più vicina al campo avrà un parapetto in vetro di 110 centimetri di altezza. Un parapetto in metallo sarà installato lungo il percorso che divide la restante gradinata della curva azzurra dalla nuova area.

Ulteriori lavori allo stadio

Nello stadio previsto anche un nuovo impianto di illuminazione a led per tutta la zona.Infine è prevista la riqualificazione dei vicini servizi igienici che saranno adeguati con un bagno per persone con disabilità. 

Fine dei lavori

I lavori dello stadio dovrebbero concludersi per la fine di ottobre.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close