Sport

Udinese-Venezia 3-0: Pussetto, Deulofeu e Molina fanno gioire Gotti

L‘Udinese inaugura la seconda giornata di Serie A con una vittoria: alla Dacia Arena, i friulani battono 3-0 il Venezia. Pussetto porta in vantaggio gli uomini di Gotti al 29′ con un bel destro in area, poi Deulofeu, entrato al 61′, chiude i giochi al 70′ ribadendo in rete dopo la parata di Lezzerini su Arslan: il tris lo firma Molina al 93′. I bianconeri si portano a 4 punti, mentre la formazione di Zanetti resta a quota 0.

La partita

L’Udinese conferma le ottime sensazioni dell’esordio contro la Juventus conquistando il primo successo in campionato: netto 3-0 a un Venezia apparso meno brillante rispetto al debutto con il Napoli. I friulani trovano il primo tiro dopo cinque minuti, con il destro dalla distanza di Arslan centrale respinto da Lezzerini. Ben più pericolosi i lagunari un minuto dopo, con Johnsen che solo davanti a Silvestri prova il tocco sotto trovando l’opposizione dell’ex Verona, poi sul prosieguo dell’azione Henry manda a lato di testa. La formazione di Zanetti insiste e ci prova anche dal limite con Mazzocchi, che però colpisce alto sopra la traversa. Al 29′, la partita si sblocca: Molina si invola in contropiede sulla destra e mette al centro per Pussetto, che non ha problemi a controllare di petto e girare in porta la rete del vantaggio dei padroni di casa.

La ripresa

Nella ripresa, il Venezia si riversa in avanti a caccia del pareggio, che sfiora al 52′ con il grande slalom di Okereke concluso con un tiro parato splendidamente da Silvestri. Allo scoccare dell’ora di gioco, Zanetti inserisce Peretz, che prende il posto di Heymans e ci prova subito dal limite, senza però avvicinarsi allo specchio della porta. Al 70′, l’Udinese raddoppia grazie a Deulofeu, che nove minuti dopo il suo ingresso in campo strappa il pallone a Busio e poi ed è bravo ad insaccare dopo l’ennesima parata di Lezzerini su Arslan. Dopo due minuti, l’estremo difensore dei lagunari evita il tris sul colpo di testa di Pussetto e all’82’ salva su Deulofeu. Nel finale, però, i friulani trovano comunque il 3-0: Molina recupera il pallone, scambia la sfera con Stryger Larsen e con un sinistro in area batte Lezzerini anche con l’aiuto della traversa, arrotondando ulteriormente il punteggio. Con questi tre punti, l’Udinese sale a quota 4 con 5 gol in 180 minuti: gli stessi incassati dal Venezia di Zanetti, ancora a secco di reti e fermo a 0.

Le pagelle

Molina 7.5: Uragano costante sulla fascia destra, ha il merito di dare a Pussetto il pallone dell’1-0. Nel finale, si mette in proprio e trova la soddisfazione personale.

Deulofeu 7: Entra ed impiega appena 9 minuti a chiudere il match. Partita impreziosita dalla costante pericolosità in area e non solo.

Pussetto 7: Sblocca la sfida con un bel controllo di petto seguito da un rapido e preciso destro. Dopo il raddoppio gioca con maggiore serenità e ne vengono fuori giocate di qualità.

Lezzerini 6: A conti fatti, se il Venezia incassa solo tre gol è merito suo. Para su Arslan e Pussetto e prova a dire la sua anche sul 2-0 di Deulofeu.

Busio 5: Parte con personalità a centrocampo, ma si fa ingenuamente rubare palla in occasione del raddoppio friulano.

Johnsen 6: Si conferma uno dei più attivi e pericolosi del Venezia, anche se sbaglia a tu per tu con Silvestri un gol che avrebbe potuto regalare ai suoi un’altra partita.

Il tabellino

UDINESE-VENEZIA 3-0
Udinese (3-5-1-1):
 Silvestri 7, Becao 6, Nuytinck 6.5, Samir 6; Molina 7.5, Arslan 6.5 (dal 35′ st Jajalo 6), Walace 6 (dal 46′ st Udogie sv), Makengo 6 (dal 16′ st Deulofeu 7), Stryger Larsen 6; Pereyra 6; Pussetto 7 (dal 35′ st Okaka 5.5). A disp.: Padelli, Scuffet, Zeegelaar, Success, Samardzic, Fedrizzi, Ianesi, De Maio. All.: Gotti 7

Venezia (4-3-3): Lezzerini 6; Mazzocchi 6, Svoboda 5.5 (dal 33′ st Schnegg 5.5), Caldara 5.5, Ceccaroni 6; Crnigoj 5.5 (dal 27′ st Vacca 5.5), Busio 5, Heymans 5 (dal 12′ st Peretz 6); Okereke 6.5, Henry 5.5 (dal 33′ st Forte 6), Johnsen 6 (dal 27′ st Sigurdsson 6). A disp.: Neri, Bertinato, Molinaro, Tessmann, Modolo, Fiordilino, Ebuehi. All.: Zanetti 5.5
Arbitro: Marinelli
Marcatori: 29′ Pussetto, 70′ Deulofeu, 93′ Molina
Ammoniti: Heymans (V), Samir (U), Vacca (V), Okaka (U), Schnegg (V)

Il commento di Zanetti

Paolo Zanetti ha commentato la sconfitta del suo Venezia per 3-0 in casa dell’Udinese“Il risultato è bugiardo, capisco che non ci vedano le potenzialità che comunque sono buone. E’ la prima volta che giochiamo tutti insieme – ha spiegato il tecnico dei lagunari – Non siamo stati cinici, gli episodi non sono solo fortuna ma devono anche essere portati dalla nostra parte.” Sui tanti giovani in campo: “Sappiamo che ci manca l’esperienza, oggi abbiamo perso due-tre palloni che a questi livelli non ti puoi permettere – ha proseguito Zanetti – Sappiamo di avere poco tempo per mettere insieme tutti gli arrivi, in Serie A nessuno ti aspetta. Ma oggi ho visto delle potenzialità importanti.”

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close