Sport

Union Pro non molla mai. Sotto di due recupera e ferma il Vittorio Falmec sul pari

Splendida partita disputata da entrambe le compagini. La gara era il recupero della prima di campionato non disputata a causa di un giocatore degli ospiti che era venuto a contatto con una persona che aveva contratto il Covid fuori dagli allenamenti. Per precauzione la partita era stata rinviata. Ma davanti al Vittorio Falmec, società che non nasconde le ambizioni di play off, il giovane Union Pro 1928 dimostra la costante crescita delle ultime gare. 

Una partita dai due volti

“Una partita dai due volti. Una prima parte con la squadra di casa in condizione buone e il doppio vantaggio giustificato. Nel secondo tempo un calo di rendimento permette agli avversari un recupero meritato. Il pareggio è sicuramente il risultato più giusto”. Queste le parole a fine gara del presidente Pierluigi Tonon.

La cronaca

Vittorio Falmec padrone dei primi 45′ che riesce a chiudere il primo tempo in vantaggio di due reti con il rigore trasformato da De Martin al 32′ e il raddoppio, 6′ dopo con Cais. Si va al riposo con la squadra di casa che, probabilmente, pensa di aver messo il sigillo alla gara.

La reazione dell’Union Pro

Dopo l’intervallo sale in cattedra la squadra di mister Vecchiato. Complice il calo mentale degli avversari, prima riesce a dimezzare lo svantaggio con Gattolin, autore anche della rete che domenica è valsa i primi tre punti ai biancoblu, al 18′ e poi a cogliere il pareggio grazie a una splendida azione conclusa da Ferrarese al 30′. 

Il commento di Vecchiato

“Un punto importantissimo per come è arrivato. Siamo stati bravi a restare in partita nonostante essere stati sotto due a zero nel primo tempo contro un’ottima squadra di alto livello. Purtroppo paghiamo due nostre distrazioni su palle inattive che ci hanno portato sotto però questi ragazzi non mollano di un centimetro e nel secondo tempo abbiamo fatto l’1 a 2 e il 2 a 2 e fino alla fine la partita è stata aperta ad ogni risultato. Quindi un ottimo punto a Vittorio Veneto contro un’ottima squadra. Non posso che essere contento”.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close