Sport

Venezia-Milan 0-3, gol di Ibrahimovic e doppietta di Hernandez

Pomeriggio perfetto per i rossoneri, trascinati da Leao e Hernandez: risultato mai in discussione.

La gara

Inizia male il 2022 per il Venezia che contro il Milan perde in modo netto e senza appello: finisce 0-3 al “Penzo”, in una partita che per i lagunari non è mai iniziata. La rete siglata dopo 3 minuti da Zlatan Ibrahimovic piega già le gambe ai padroni di casa, che di fatto non impegnano mai Maignan. Un’azione nell’area rossonera, dove Florenzi trattiene Henry è uno dei pochi sussulti ma la squadra di Zanetti non dà mai l’impressione di poter impensierire i rossoneri.

La ripresa

Il quarto d’ora della ripresa, con la doppietta di Théo Hernandez e l’espulsione di Svoboda fa capire già a tutti che la restante mezz’ora è assolutamente inutile. Sul banco degli imputati i difensori, oggi incapaci di arginare soprattutto le volate sulla sinistra di Leao e Théo Hernandez. Malissimo Mazzocchi, così come Svoboda che prima regala un pallone a Ibrahimovic in area e poi sullo sviluppo dell’azione di fa espellere parando la conclusione di Théo Hernanez. Grande attesa per Cuisance, arrivato dal Bayern: nonostante i pochi allenamenti con la squadra, i tanti mesi senza giocare e un Milan che ha schiacciato il Venezia, il francese ha comunque fatto vedere sprazzi di classe.

Zanetti deluso

A fine gara deluso Paolo Zanetti per l’atteggiamento in campo, soprattutto per aver subito ancora una volta un gol nei minuti iniziali.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close