Veneto

Bankitalia: in Veneto 300 mila famiglie a rischio povertà

In Veneto ci sono 300 mila famiglie che, a causa dell’inflazione e, in particolare, dell’aumento delle bollette energetiche e dei costi alimentari, sono considerate a rischio povertà per l’ulteriore compressione dei consumi da affrontare nei prossimi mesi. E’ quanto è emerso a Venezia durante la presentazione del rapporto di Bankitalia “L’economia del Veneto, curato dal ricercatore Vanni Mengotto.

Percentuale alta

Si tratta, è stato spiegato, del 15% del totale di famiglie venete appartenenti alla fascia di chi già esprime i consumi più contenuti e che, a livello nazionale, è valutato intorno al 20%. Per questa ripartizione, il peso dell’aumento di costi di beni non rinunciabili, quali gas, energia elettrica e generi alimentari, è in proporzione superiore rispetto alle altre categorie di famiglie e dunque la circostanza potrebbe riflettersi su un’ulteriore diminuzione di spese per vestiario o tempo libero.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close