Veneto

Brugnaro saluta i 47 nuovi carabinieri assegnati al Comando provinciale di Venezia

Il sindaco Luigi Brugnaro ha portato ufficialmente, all’interno della caserma del Battaglione Veneto di viale Garibaldi a Mestre, il saluto di Venezia, e della sua intera Area metropolitana, ai 47 nuovi carabinieri assegnati al Comando provinciale di Venezia dell’Arma.

“Vi giunga anzitutto – ha sottolineato Brugnaro – il benvenuto da parte mia, della città e di tutto il territorio metropolitano, e con esso un augurio di buon lavoro. Il vostro è un servizio di estrema importanza, perché garantire la sicurezza significa non solo migliorare la qualità della vita dei cittadini, ma anche, ad esempio, invogliare gli imprenditori ad investire economicamente nel nostro territorio, portando quindi più ricchezza e benessere.

E’ un lavoro difficile, che farete in un territorio difficile da gestire, come questo, e fatto spesso nell’ombra: fanno notizia solo i grandi fatti di cronaca, ma dovrebbe già essere una (bella) notizia il fatto che questi episodi non accadano, perché allora significa che le forze dell’ordine hanno svolto un ottimo servizio anche di prevenzione dei reati. Sappiate inoltre che noi vi saremo sempre vicini, saremo vicini a voi e alle vostre famiglie.”

I 47 nuovi carabinieri, ha ricordato il comandante provinciale Claudio Lunardo, saranno assegnati ai vari presidi e tenenze dell’area metropolitana. Per quanto riguarda il nostro territorio ne entreranno in servizio 19 a Venezia e nelle isole, e 14 a Mestre e nella sua cintura extraurbana.

E.P.

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close