Veneto

Bruno Failla, nuovo questore di Vicenza, incontra il primo cittadino

Impegno nella lotta al degrado e al crimine

La storia

Arriva da Arezzo, dove ha operato da settembre 2016, il nuovo questore di Vicenza, Bruno Failla, che lunedì 14 gennaio si è recato presso Palazzo Trissino per rivolgere il suo saluto al sindaco Rucco. Romano, classe ’61, in servizio nella Polizia di Stato dal 1983, Failla s’insidia in sostituzione al questore Petronzi, trasferito a Trieste. Dopo aver ricoperto incarichi presso vari commissariati di Roma, dal ’97 ha diretto, presso la Squadra Mobile della Questura di Roma, le Sezioni Rapine, Narcotici, Omicidi e Criminalità Organizzata con ottimi risultati nel contrasto al crimine.

La carriera

Primo Dirigente dal 2006, è stato nominato Dirigente Superiore da gennaio 2016, e da settembre dello stesso anno ha ricoperto il ruolo di Questore della provincia di Arezzo. Il nuovo questore assume l’incarico in una fase cruciale, in termini di sicurezza, per la provincia di Vicenza, recentemente scossa da alcuni episodi di violenza e afflitta dal degrado tanto da sperimentare nuove forme di sicurezza partecipata come il progetto, al vaglio in queste ore del ministero dell’Interno,  “controllo di vicinato”.

Nico Parente 

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi anche

Close
Back to top button
Close
Close