Veneto

Campolongo Maggiore: due mesi di iniziative a sostegno delle donne

CAMPOLONGO MAGGIORE. Parte da questo mese a Campolongo Maggiore, grazie alla collaborazione tra gli assessorati alla Cultura, Pari opportunità e Sport, una serie di iniziative per celebrare la festa della donna con tante iniziative per la loro sicurezza e incontri contro la violenza sulle donne.

Febbraio sarà dedicato ad un corso di autodifesa gratuito per donne, tenuto da docenti qualificati dell’Associazione  Shotokan Karate Nord Est. Il corso si terrà da domani, venerdì 1 febbraio, e poi l’8 e il 15 febbraio alle 20.30 presso la palestra delle Scuole Medie. Per aderire è sufficiente presentarsi la prima serata.

Mercoledì 6 marzo alle 21.00, in sala consiliare, è prevista una  serata contro la violenza sulle donne che vedrà come ospite Filomena Lamberti, donna di forza straordinaria, sfigurata con l’acido dal marito nel 2011 e sottoposta a 25 interventi chirurgici. Uno sfregio maledetto che doveva essere la vendetta finale di un amore folle ed è diventato invece l’inizio di una nuova vita, nata sotto il segno della libertà. Questo racconterà Filomena Lamberti, accompagnata dal suo avvocato, presentando “Un’altra vita. Non è un romanzo. È il coraggio di testimoniare”, il libro scritto con le voci di Spazio Donna, Centro Antiviolenza di Salerno. Durante la serata sono previsti gli interventi del Cap. Francesco Barone, comandante Compagnia dei Carabinieri di Chioggia e del M.llo Claudio Zullo, comandante della stazione dei Carabinieri di Campagna Lupia. Conduce la serata Chiara Boscaro, Presidente dell’Ass. Riviera Donna, la community al femminile della Riviera del Brenta.

“Anche in questa occasione -dichiara il Sindaco Zampieri- il nostro comune si dimostra pioniere nel proporre, sotto modalità diverse, momenti che facciano riflettere sul fenomeno della violenza sulle donne; quest’anno abbiamo voluto poi intervenire anche concretamente, offrendo a tutte le donne la possibilità di frequentare un corso gratuito di autodifesa, consapevoli che purtroppo preparare le donne anche su questo ambito risulta sempre più necessario o comunque preventivo. Ringrazio l’Associazione “Mondo di Carta”, la “Nazionale Italiana Cantanti”, “AUSER Insieme”,”Riviera donna” e “Shotokan Karate Nord Est” per la bella collaborazione con l’Amministrazione comunale”.

Gaia Bortolussi

Tag
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close